Sam Paganini

Non molti artisti hanno avuto la fortuna di produrre una traccia in grado di battere ogni record nel suo genere e di raggiungere un livello main stream, una melodia cosi ampiamente apprezzata da essere paragonabile ad un inno di calcio per gli amanti della musica techno in tutto il mondo. La traccia si chiama Rave, presente nel LP “Satellite” uscito su Drumcode nel 2014, ed è stata prima in classifica techno di beatport per oltre 2 mesi e per più di un anno e mezzo nella classifica generale, guadagnando più di 6 milioni di click su Youtube diventando così la traccia techno più cliccata di sempre. Successivamente produce una serie di ep, lodati dalla critica, come “Body to Body” per la Cocoon Records e gli Eps “Prisma”, “Eros”e “Black leather” per la Drumcode, tutti raggiungono le vette della classifica Techno di Beatport e vengono suonati sia nei circuiti musicali tradizionali sia in quelli più underground e ricercati. Fino ad oggi, Sam è l’unico artista italiano a pubblicare con il suo nome su Plus8, Cocoon e Drumcode. Oltre alle produzioni Sam, è tra i Dj più richiesti nei club e nei festival mondiali, con il suo sound “Sexy Groovy dark Techno” si è esibito nei migliori club al mondo tra cui Berghain (Berlino), Output e Cielo (New York), Rex (Parigi), Crobar (Buonos Aires), Exchange (Los Angeles), Fuse (Bruxelles), Stereo (Montreal), Club4 (Barcellona), Bolgia e Cocoricò (Italia) solo per citarne alcuni, e in festival come Awekenings, Nature One, Mayday e Tomorrowland.